20 marzo 2013

Jolly boy



Generalmente, in ufficio, seguo tutto quello che è ritenuto "vario ed eventuale", nel senso che, per qualche strana ragione, tutto ciò che esula dalla competenza degli altri viene automaticamente girato al sottoscritto.
Mi ritrovo a colloquiare con operatori commerciali di telefonia mobile, tecnici dei compressori (e manco so come se ne accende uno), compagnie di trasporto internazionale e così via.
Questa mia ingiustificata fama di competenza multisettoriale, travalicando gli uffici, è giunta in produzione ed ogni tanto arriva qualcuno a chiedermi le informazioni più disparate.
Ieri mattina sono uscito per il solito giro banca/posta ed al mio rientro trovo la collega che ride.
Le chiedo che succede e mi risponde: "E' passato XY, cercava di te. Gli ho detto che eri uscito ma se aveva bisogno poteva dire pure a me. Dice che ha la stufa a pellet guasta, voleva sapere se te ne intendevi o conoscevi un tecnico".
Non è che avete il Bignami delle stufe a pellet?


18 commenti:

Anonimo ha detto...

Daddy, io ti gestisco la stufa a pellet ma in cambio tu mi sistemi la pratica della regione lombardia relativa agli ausili per l'incontinenza.
Credo che tu abbia assoluta competenza.
Territorialmente parlando, si intende, io vivo in veneto...

la lu
head of the amarett-ricott project

Daddy i ha detto...

Hai voglia!
Io però li chiamo pannolini.

pino1956 ha detto...

Daddy cambia il biglietto da visita e aggiungi "dott. in tuttologia".
Fa fico.

Daddy i ha detto...

Questo amarett-ricott project sarà il project dell'anno.
Posso fare the offical assaggiator?

Daddy i ha detto...

Pino, non so dire le bugie.
Come posso affermare di essere un tuttologo se non so come si fa un figlio maschio?

Nus ha detto...

The Amaricott Project, mi piace molto.
Io se riesco per il 21 farò un salamdicioccolat, sperando che non scoppi l'estate in anticipo.

Daddy, se volevi fare un maschio potevi chiedere la sostituzione, no? Non sfrutti i cambi, ecco.

La stufa è stufa, lasciatela riposare. Prendi tempo, tanto tra poco non serve più. Io mi dipsiace non posso aiutarti, vado a legna.

Nus ha detto...

Ma Lalu, gli ausili per l'incontinenza in banca, non basta avere il gabinetto?

pino1956 ha detto...

Nus, scusa... Quando si è stufata la stufa?

per il salamdicioccolat project nulla da eccepire, anzi...

Nus ha detto...

Pino, sento ancora l'eco del tuo inno di giovedì scorso "Vola, Jonathan, vola!"

Nus ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daddy i ha detto...

Uell, uan volt i proved tu met the turbo at de blog bat the cat, that it uos on de table (de bastard), rovesced de uater over my pc. Purtrop...

Nus ha detto...

Però adesso Daddy ci sono solo le nostre risposte ma il post del tizio in inglese non c'è più, ora penseranno che TU sei pazzo. Ma come mai si è cancellato e non è rimasta tracccia? Allora adesso scancello anche il mio

Dario Oldani ha detto...

Daddy,non farti un problema per il figlio maschio.
Il mio ex suocero,a furia di tentativi,ha alzato bandiera bianca alla 5 femmina.
Casa sua era diventato un inferno.
Una moglie,5 figlie,3 cani femmine.
Guantanamo in confronto era un villaggio della Alpitour.

Dario Oldani ha detto...

Pure i cani rompevano los cojones

Daddy i ha detto...

Nus, l'inglese si è scancellato da solo!
Dario, io la lezione l'ho già capita. Ripeto tre volte l'anno, ma poi i concetti mi rimangono in mente.

il cuggino ha detto...

"Il mio ex suocero" ..... non suona affatto male :)

Nus ha detto...

Quel poveretto deve avere venerato i propri generi

Daddy i ha detto...

C'hai pure ragione.
Toccherà rimettere quelle cazzo di lettere di accesso...